Annunciata una mega modalità multiplayer per Yooka-Laylee

Torniamo a parlare di Yooka-Laylee, il platform che stiamo aspettando spasmodicamente sin dalla scorsa E3!

 

Team17 e Playtonic Games hanno infatti appena annunciato che nel gioco sarà presente una corposissima modalità multiplayer. Il gioco offrirà infatti otto giochi arcade multiplayer, racchiusti nel Rextro’s Arcade mode, sostanzialmente una sala giochi vecchio stile gestita da Rextro il tirannosauro retro!

La modalità Rextro’s Arcade sarà composta dall’arena di combattimento Glaciators, dalle corse in go-kart di Kartos Karting, una modalità cattura la bandiera chiamata Blag the Flad, uno shoot-em-up dal nome Gun-let Run oltre che due modalità ad ostacoli (Jobstacle Course e Hurdle Hijinx) e altre ancora. Ogni modalità può essere affrontata da soli o in locale fino a quattro amici.

Playtonic ha anche rivelato che l’avventura principale può essere giocata in due, col secondo giocatore impegnato a controllare il team Bee alla ricerca di piume, farfalle e altri collezionabili.

Yooka-Laylee è previsto per l’11 aprile su Xbox One, PlayStation 4, Mac e PC in digital delivery. Il gioco sarà anche disponibile in versione retail su Xbox One e PlayStation 4. Per ora Playtonic e Team 17 non parlano di una versione Switch, sebbene questa possibilità sia stata ventilata in passato. Sappiamo che Playtonic sta lavorando attivamente con Nintendo per portare il gioco anche su Switch ma per ora non c’è nulla di definito.

Ingannate l’attesa col nostro eyes on dall’E3 e la nostra anteprima della modalità ToyBox.

 

 

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.