Astro A10 (2022)

Scritto da il il Recensioni Hardware, 8 più
chiudi [x]

Astro A10 (2022)

Roba da non credere, non avevamo mai recensito delle cuffie di Astro su Joypad prima d’ora.

Certo, avevamo parlato del MixAmp in passato ma mai di un paio di cuffie. Oggi rimediamo a questa incresciosa situazione con le nuove Astro A10 modello 2022!

 

Astro

Astro, brand che si è fatto inglobare da Logitech qualche tempo fa ma che rimane fortemente indipendente, ha appena rinnovato la sua offerta per cuffie gaming in versione budget. Budget sì ma non significa per forza che siamo di fronte a materiale scadente, giusto?

A10 modello 2022 sono cuffie stereo compatibili con qualsiasi cosa dotata di jack stereo da 3.5 mm. Disponibili il 5 colorazioni (noi abbiamo testato quelle nere), A10 sono le cuffie per il gamer in cerca dell’essenziale. Dotate di una coppia di driver da 32 mm con magnete in neodimio con la classica risposta in frequenza da 20Hz a 20kHz e 32 ohm d’impedenza. Per quanto riguarda il microfono, esso è da 6 millimetri unidirezionale montato su un braccetto mobile. Nella confezione troviamo, oltre alle cuffie, un cavo di buona lunghezza (dotato di controlli volume) e uno splitter nel caso il vostro device non sia dotato di un jack combo cuffie-microfono. Vista la costruzione in plastica, A10 pesano 246 grammi. Sia il cuscino sui padiglioni che quello sull’archetto sono morbidi e, in teoria, garantiscono un buon livello di confort. L’unico neo è la pressione esercitata dall’archetto, che Astro addirittura specifica di 4.5N, forse un pochino troppo a lungo andare, specialmente se portate degli occhiali. La costruzione plastica permette una buona flessibilità dell’archetto, che potremo muovere senza particolari timori di una rottura.

Il design è moderno ma non esagerato. Linee curve e, nel nostro caso, accenti gialli su un corpo principale nero e le parti in gomma grigie si compongono in una presentazione che ci piace. Non ci sono RGB e fronzoli vari ma fondamentalmente non avrete mai di cui vergognarvi. Le ho usate parecchio anche in ufficio e nessun collega ha fatto commenti – o sono bene educati oppure il design scelto da Astro è sufficientemente ben fatto! Con queste A10 in fondo quello che cerchiamo è un design gradevole, un confort sufficiente e un audio degno di questo nome.

Il che ci porta…

L’ascolto di giochi e musica con le A10 non è affatto malaccio. Abbiamo provato diversi device, Xbox Series X, PC, smartphone e in generale siamo soddisfatti. Intendiamoci, Astro non punta al top con questo prodotto e in effetti anche rispetto alle recenti Audio PG16 di Austrian Audio non ci avviciniamo. Ma non siate troppo precipitosi nel dare un giudizio alle A10. Per prima cosa il tuning audio è totalmente diverse, A10 sono state create con il design Astro Audio V2, ovvero un tuning fatto per il gioco. Per questo troveremo bassi più avvolgenti e generalmente una buona presenza in gioco. L’ascolto musicale è meno accurato ma non è affatto spiacevole, specialmente se ascoltate musica con una prevalenza di bassi e frequenze basse. Insomma, ok per ascoltare nightcore ma meno per il jazz, ci siamo capiti, no? Il microfono è adeguato, nulla di spettacolare ma per giocare online con gli amici va benissimo. Non lo useremmo però se vogliamo registrare voice over oppure per fare lo streamer a tempo pieno. Ah e se vogliamo mutarlo basta ruotarlo verso l’alto, una soluzione sempre efficace e perfettamente sensata in questo caso.

Per essere un paio di cuffie davvero senza fronzoli, quello che devono fare lo fanno in modo molto soddisfacente. Rimane il problema già accennato, il confort sul lungo periodo. Fino ad un paio d’ore non abbiamo avuto alcun fastidio, le cuffie aderiscono molto bene alla testa e pur non avendo nessuna cancellazione del rumore attiva, sono assai efficienti nell’isolarci dal mondo esterno. Il problema è dopo qualche ora, la pressione esercitata comincia a stancare, specialmente il sottoscritto che ha anche le bacchette degli occhiali infilate al di sotto. Avremmo preferito un pochino meno forza, difficile però quantificare in Newton!

Bottom line

Astro A10 sono cuffie leggere, robuste, senza nonsensi, perfette per una partita con gli amici, su console o PC. La cosa indubbiamente più interessante dell’offerta è il prezzo contenuto (59CHF nel momento di pubblicazione della recensione). Se state cercando cuffie gaming a poco, è difficile non raccomandarvi queste A10. Finché avete una porta audio analogica, queste cuffie di Astro faranno il caso vostro.

Ci piace

  • Prezzo
  • Design
  • Materiali

Non ci piace

  • Confort sul lungo periodo

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad. Appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

SGN Logo

Altri membri di SCN:
games.ch
the(G)net.ch