Tutte le novità del Pokémon Press Conference 2019

In attesa del Nintendo Direct dedicato a Pokémon Spada/Scudo previsto per il prossimo 5 giugno, questa notte The Pokémon Company ha tenuto la Pokémon Press Conference 2019 nella quale sono state presentate diverse novità.

In primo luogo è stato rivelato che il nuovo gioco mobile per Android e iOs in collaborazione con DeNa, in arrivo entro la fine del 2019. Si chiamerà Pokémon Masters e sarà focalizzato su un nuovo sistema di combattimento contro famosi allenatori della saga, come Brock e Misty. Sempre restando in ambito smartphone, Pokémon Sleep è una nuova app dedita al monitoraggio del sonno in compagnia dei Pocket Monster. La stessa funzionerà anche collegandola a un nuovo accessorio, Pokémon GO Plus +, il quale, oltre ad interfacciarsi con Pokémon GO, sarà in grado di registrare le ore del sonno. In occasione dell’annuncio di quest’ultima applicazione, in queste ore sono apparsi numerosi Snorlax nella mappa di Pokémon GO pronti per essere catturati!

 

Pokémon Home, invece, si tratta di un servizio cloud per Nintendo 3DS, Switch e Smartphone Android/iOs, in arrivo nel 2020 dedicato al trasferimento dei Pokémon fra diverse piattaforme. Lo stesso sarà infatti compatibile con la Banca Pokémon su Nintendo 3DS, con Pokémon GO, con Pokémon Let’s GO Pikachu e Let’s GO Eevee, nonché con i prossimi Pokémon Spada e Scudo. Successivamente al lancio del servizio, sarà introdotta una funzione mediante la quale sarà possibile scambiare i Pokémon con i giocatori che si trovano nelle vicinanze direttamente dall’app Pokémon Home.

Dulcis in fundo, è stato altresì annunciato che il sequel di Detective Pikachu arriverà in esclusiva su Nintendo Switch, ma maggiori dettagli saranno rivelati prossimamente, magari già durante il corso dell’E3 2019.

Ardral

Scritto da : Ardral

Studente, sportivo (nuotatore e crossfitter), redattore, tra le varie attività e passioni quella dei videogiochi rimane una delle principali. Amante delle proprietà intellettuali targate Nintendo e PC Gamer tramite un leggerissimo RoG da 5 kg, il Pusti è uno degli storici redattori in quel di Joypad.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.