Ritorno al passato per Lost Planet

Lost Planet 3 è il prequel della saga e la storia di un uomo semplice, un minatore in un ambiente ostile, desideroso soltanto di poter raggiungere la sua famiglia.

La dimostrazione è stata piuttosto corta, soprattutto perché Capcom ha preferito concentrarsi su Resident Evil 6 e lo stupefacente Remember Me, ma non per questo ininteressante. Un video d’introduzione ha saputo immergere lo spettatore nell’ambientazione e delineare i tratti principali di qualche personaggio.

La sequenza dimostrativa a seguire è cominciata con il giocatore che si allontana dalla base a bordo di un mech per compiere un lavoro di manutenzione. Durante il rientro, una tempesta lo coglie di sorpresa; si ritrova per prima cosa a difendersi dagli attacchi degli indigeni e in seguito a dover liberare dai ghiacci il proprio veicolo.

Tecnicamente il gioco si preannuncia spettacolare, con dei magnifici paesaggi e degli stupefacenti effetti speciali per rappresentare la tempesta di ghiaccio e i liquidi. Se il gameplay sarà vario come nei pochi minuti presentati, Lost Planet 3 sarà di certo un’esperienza meritevole di essere vissuta!

 

Mauri

Scritto da : Mauri

Si occupa di tante cose legate al mondo dei videogiochi: game dev, insegnamento di programmazione e game design, il Swiss Game Center e così via. E ogni tanto Dave lo incastra per scrivere su joypad!

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

Joypad è membro di