Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! sono ufficiali!

Numerosi erano i rumor riferiti ai nuovi giochi dei Pokémon per Nintendo Switch. Considerate le registrazioni dei marchi, i numerosi rumor apparsi in rete e i leaker sempre più confluenti in un’unica tesi, ecco che Pokémon Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! sono concreti. Le predette versioni dei Pokémon sono un remake del famosissimo Pokémon giallo, uscito nel lontano 1998 su Game Boy, diviso in due versioni aggiungendo anche Eevee come mascotte.

La presenza del termine “GO” nel titolo dei nuovi Pokémon aveva lasciato presagire un’integrazione con il famoso mobile gaming Pokémon Go, ed effettivamente anch’esso effettivamente divenuto soggetto del trailer linkato sottostante. Infatti i nuovi giochi dei Pokémon ereditano la cattura dei Pokémon selvatici direttamente dal famoso gioco mobile citato poc’anzi. In altre parole, dimenticate le battaglie casuali con i Pokémon selvatici, le stesse cambiano totalmente gameplay introducendo una novità senza precedenti: niente più combattimenti, la cattura è limitata al solo lancio della Poké Ball.

Immutati sembrerebbero, invece, i combattimenti a turni  contro gli altri allenatori, nei quali il giocatore può scegliere fino a quattro mosse per attaccare con il proprio Pokémon. Ciò detto, tra le altre novità rivelate figura, finalmente, un’integrazione più profonda con i Pokémon compagni al di fuori della sfera Poké. Finalmente è possibile cavalcare un Charizard per sorvolare la vecchia Kanto, Onix per attraversare i percorsi e il tradizionale Lapras per esplorare il mare. Più sorprendente è la modalità multigiocatore locale, nella quale è sufficiente condividere un Joy-con con un altro giocatore così da far apparire un altro personaggio su schermo. Insieme, i giocatori esploreranno Kanto, combattendo congiuntamente contro gli altri allenatori o catturando insieme i Pokémon selvatici. Confermata anche la modalità online, anch’essa un elemento tipico della serie, che non viene tuttavia mostrata nel trailer sottostante, e perciò risulta quindi difficile ipotizzare come sarà implementata (oltre ai tipici scambi e le lotte online con altri utenti).

L’unica cosa certa è la presenza di un Poképark, in grado di ospitare i Pokémon trasferiti da Pokémon GO mediante connessione wireless. Sembrerebbe, inoltre, che il trasferimento è limitato ai primi 150 Pokémon, benché Pokémon Go ha già implementato la terza generazione di Pocket Monster. Non si esclude un ampliamento dei Pokémon nelle nuove versioni per Nintendo Switch in futuro.

Pokémon Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! saranno disponibili globalmente a partire dal 16 novembre in esclusiva su Nintendo Switch. Con esse sarà distribuito un accessorio, la Pokéball Plus in grado di fungere da “Joy-con” e di interagire con Pokémon GO, disponibile separatamente o, eventualmente, in bundle con i suddetti titoli.

Ardral

Scritto da : Ardral

Studente, sportivo (nuotatore e crossfitter), redattore, tra le varie attività e passioni quella dei videogiochi rimane una delle principali. Amante delle proprietà intellettuali targate Nintendo e PC Gamer tramite un leggerissimo RoG da 5 kg, il Pusti è uno degli storici redattori in quel di Joypad.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.