Nintendo Direct – E3 2018

Si concludono le conferenze E3 di quest’anno con la trasmissione del canonico Nintendo Direct, nel quale sono state presentate le novità per l’anno corrente di Nintendo Switch e qualche chicca per il primo trimestre/quadrimestre del 2019. Apre le danze della conferenza una nuova proprietà intellettuale, denominata Daemon X Machina, in arrivo come esclusiva su Nintendo Switch il prossimo anno. Sembrerebbe trattarsi di un action puro, con protagonisti mech giganti che combattono fra loro in un spazio aperto e senza limiti di movimento. Sviluppato da Marvellous, si conoscono ancora pochissimi dettagli su questa peculiare esclusiva. Tuttavia, considerate le tempistiche attuali di Nintendo nel merito del lasso di tempo fra presentazione e distribuzione nel mercato, presumiamo che il titolo suddetto potrebbe uscire nel primo trimestre / periodo primaverile del prossimo anno.

Passato questo nuovo annuncio, si ritorna nell’universo di Alrest con una nuova espansione dedicata a Xenoblade Chronicles 2, JRPG di Monolith soft disponibile da dicembre dello scorso anno. The Golden Country aggiunge una modalità storia in cui fungerà da prequel della trama di Xenoblade.

Mediante il contenuto aggiuntivo il giocatore potrà scoprire i segreti della Torna, l’era di Addam e del primo risveglio di Malos, oltre a comunicare ed interagire con tutti gli altri personaggi presenti nella trama dell’era di Rex. The Golden Country sarà scaricabile mediante il Nintendo Eshop a partire dal 14 settembre 2018.

Fra le storiche nuove IP viene mostrato Fire Emblem: Three Houses, previsto per il periodo primaverile del 2019. Ci sono alcune novità interessanti in questo capitolo HD sulla neo ibrida di Nintendo, fra cui nuove strategie di squadra con formazioni particolari e nuove abilità. Ad ogni modo si avranno maggiori dettagli con il prossimo Direct autunnale.

Ritorna Super Mario Party, storica proprietà intellettuale dedita al multigiocatore locale nel proprio salotto. Infatti non manca il pieno supporto alla modalità multigiocatore e tantissimi minigiochi con cui cimentarsi con gli amici. Alcuni sembrano sfruttare le peculiarità di Switch, altri sembrano addirittura prevedere l’utilizzo di ben due console utilizzando gli schermi touch. Sembra che di carne al fuoco ce ne sia, sarà da valutare la qualità complessiva del prodotto finale. Super Mario Party debutterà il prossimo 5 ottobre 2018.

Protagonisti anche i titoli dediti unicamente al multi giocatore di massa in arene, dopo Paladins ecco che debutterà, il prossimo 14 giugno 2018, Fortnite. Tanto acclamato fin dagli albori, molto apprezzato nella versione mobile, ora disponibile anche per Nintendo Switch, gratuitamente. Fortnite e Paladins rappresentano due titoli free2play di grande impatto per la console, la quale può beneficiare di due titoli multi giocatore molto in voga negli ultimi mesi.

Nel breve periodo si vedrà la luce pure di Octopath Traveler, JRPG di Square Enix  ecaratterizzato da un Pixel art “2D-HD”, dal quale è stato trasmesso il seguente annuncio: “Octopath Traveler continua a essere uno dei titoli più interessanti del 2018, grazie anche e soprattutto al connubio tra le atmosfere fantasy cupe e lo stile retrò degli sprite e degli scenari. Il nuovo Nintendo Direct ha chiarito un fatto importante: le dinamiche di gameplay saranno molto più complesse e profonde di quanto era emerso dal test della demo, come dimostra l’implementazione di un “Job System” che farà felici gli amanti della personalizzazione e i fan di Final Fantasy. Luglio non è lontano: stringiamo i denti e speriamo in un’altra demo!”. Rileviamo che il predetto titolo sarà disponibile a partire dal 13 luglio 2018, ma già da questo giovedì sarà possibile scaricare una nuova demo.

Protagonisti anche parecchi titoli indie, di cui molti giocatori stavano attendendo impazientemente una data di uscita. Hollow Knight è finalmente disponibile al download da oggi, comprensivo di tutto i contenuti aggiuntivi usciti sin d’ora, mentre sono stati presentati pure Overcooked 2 e Ninjala, action PvP  di Gung-oh. Overcooked 2 si presenta come un ritorno che offre “una nuova esperienza di cucina caotica! Torna nel Regno delle Cipolle e crea la tua squadra di chef nella versione classica in co-op oppure online fino a quattro giocatori. Lega bene il grembiule… è ora di salvare il mondo (di nuovo!). Hai salvato il mondo una volta, ma è sorta una nuova minaccia. È ora di tornare in cucina e placare la fame di The Walking Bread! Dovrete collaborare per ottenere il punteggio più alto nella caotica modalità multigiocatore online o locale. Scegli tra una vasta gamma di cucine: dai ristoranti di sushi, le scuole di magia, fino alle miniere! Prepara tante ricette, tra cui sushi, torte, hamburger e pizze. Viaggia usando teletrasporti, piattaforme mobili e risparmia tempo lanciando ingredienti nelle cucine dinamiche che si spostano e si evolvono”. E molti altri titoli indie sono in dirittura d’arrivo per Nintendo Switch sempre entro l’anno corrente.

Concludiamo questo riassunto con uno dei titoli principali del 2018 su Nintendo Switch: Smash Bros Ultimate. Esclusiva a cui è stata dedicata la bellezza di mezz’ora, Sakurai ha presentato l’intero rooster, assistenti, arene e varie modalità comprese nel titolo finale, in arrivo il prossimo 7 dicembre 2018. Smash Bros Ultimate offrirà un rooster di oltre 60 personaggi (i quali sono state riviste l’estetica e il moveset), tantissimi assistenti, vecchie e nuove arene e tantissimi contenuti.  Fra quest’ultimi appare pure una new entry, Ridley, nemesi del mondo di Metroid, a cui sarà pure dedicata una statuetta Amiibo.

Non ci dilungheremo molto nella descrizione del picchiaduro suddetto, ci limiteremo solo a condividere il trailer di presentazione.

Da ultimo concludiamo che molti titoli terze parti sono già stati annunciati in altre conferenze, citiamo a titolo d’esempio FIFA 19, Just Dance 2019, Wolfenstein II, Starlink, Mario + Rabbids: Kingdom Battle Donkey Kong Adventure, e via dicendo. Fra questi, tuttavia, non era stato menzionato Dragon Ball Fighterz di Bandai Namco, in arrivo su Nintendo Switch durante il corso del prossimo autunno.

Ardral

Scritto da : Ardral

Studente, sportivo (nuotatore e crossfitter), redattore, tra le varie attività e passioni quella dei videogiochi rimane una delle principali. Amante delle proprietà intellettuali targate Nintendo e PC Gamer tramite un leggerissimo RoG da 5 kg, il Pusti è uno degli storici redattori in quel di Joypad.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.