Microsoft ha acquistato Bethesda e ZeniMax

Questa è una notizia assolutamente inattesa e che ridefinisce l’intero settore dei videogiochi: Bethesda, ZeniMax, id Software e tutte le loro IP sono state acquistate in blocco da Microsoft che le incorporerà nella sezione gaming, di cui fa parte Xbox ovviamente.

Nel caso  che questo deal da 7,5 miliardi di dollari non vi impressioni considerate questo: ora Xbox possiete Doom, The Elter’s Scroll, Fallout, Prey, Dishonored e Wolfenstein. Stiamo parlando di proprietà intellettuali assolutamente storiche.

Non è ancora stato comunicato come saranno pubblicati i prossimi giochi Bethesda anche se è stato già comunicato che i giochi arriveranno ovviamente su Xbox e nel Gamepass. Nella serata di ieri è stato anche confermato che Bethesda rispetterà gli accordi di esclusività attuali, il che significa che Deathloop e Ghostwire: Tokyo arriveranno come previsto prima su PlayStation 5 in base agli accordi già presi in precedenza. Per i giochi che seguiranno invece la questione della multipiattaforma sarà decisa “caso per caso”. Difficile immaginare che il prossimo The Eleder’s Scrolls non esca su PlayStation 5 (e ovviamente il web non si è lasciato scappare l’occasione di ironizzare sul fatto che PS5 sarà l’unica console della storia che non vedrà un port di Skyrim).

Vi lasciamo al comunicato stampa!

Gli acclamati creatori di The Elder Scrolls, Fallout, Wolfenstein, DOOM, Dishonored, Quake, Starfield e altri ancora si uniscono al Team Xbox

Oggi è un giorno speciale, poiché diamo il benvenuto su Xbox ad alcuni degli studi più affermati nel settore dei giochi. Siamo entusiasti di annunciare che Microsoft ha concluso un accordo per l’acquisizione di ZeniMax Media, società madre di Bethesda Softworks.

Come uno dei più grandi, acclamati dalla critica, sviluppatori ed editori privati di videogiochi del mondo, Bethesda è un gruppo incredibilmente talentuoso di 2.300 persone in tutto il mondo che compongono alcuni dei più affermati studi creativi del nostro settore attraverso Bethesda Softworks, Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios. Questi sono i team responsabili di franchising come The Elder Scrolls, Fallout, Wolfenstein, DOOM, Dishonored, Prey, Quake, Starfield e molti altri.

I giochi di Bethesda hanno sempre avuto un posto speciale sulla Xbox e nel cuore di milioni di giocatori in tutto il mondo. I nostri team hanno una storia stretta e storica di collaborazione, dall’incredibile primo DOOM, e il suo motore id Tech, che innova i giochi per PC, fino a Bethesda che ha portato il suo primo gioco per console sulla Xbox originale, il rivoluzionario The Elder Scrolls III: Morrowind. Nel corso degli anni ho avuto molte conversazioni profonde con i leader creativi di Bethesda sul futuro del gioco e da tempo abbiamo condiviso visioni simili per le opportunità che i creatori e i loro giochi hanno di raggiungere più giocatori in più modi.

Proprio come hanno fatto i primi coraggiosi passi per portare il franchise The Elder Scrolls sulla Xbox originale, Bethesda è stata una delle prime sostenitrici dell’Xbox Game Pass, portando i loro giochi a un pubblico nuovo attraverso i dispositivi e investendo attivamente in nuove tecnologie di gioco come il cloud streaming dei giochi. Aggiungeremo i franchise iconici di Bethesda a Xbox Game Pass per console e PC. Una delle cose che mi ha più entusiasmato è vedere la roadmap con i giochi futuri di Bethesda, alcuni annunciati e molti non annunciati, per console e PC Xbox, tra cui Starfield, l’attesissima, nuova epopea spaziale attualmente in sviluppo presso i Bethesda Game Studios.

Come noi, anche Bethesda crede fermamente nella costruzione di un’ampia gamma di esperienze creative, nell’esplorazione di nuovi franchise di giochi e nel raccontare storie in modo audace. Tutto il loro grande lavoro, naturalmente, continuerà e crescerà e non vediamo l’ora di potenziarli con le risorse e il supporto di Microsoft per scalare le loro visioni creative a più giocatori in nuovi modi per voi.

Tutto il nostro lavoro, e le fondamenta del nostro rapporto con voi, inizia con l’impegno a fornire un’ampia gamma di giochi incredibili da scoprire e giocare su Xbox. Nelle ultime settimane, siamo stati entusiasti di condividere maggiori dettagli su elementi importanti di un piano che stiamo costruendo da anni. Un piano che è la realizzazione di una promessa, per voi giocatori Xbox, di offrire le esperienze di gioco di nuova generazione più performanti, coinvolgenti e compatibili, e la libertà di giocare a giochi da blockbuster con i vostri amici, sempre e ovunque. Oggi è un passo fondamentale nel nostro viaggio insieme e sono incredibilmente eccitato da ciò che questo passo significa per Xbox.

 

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad. Appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

Joypad è membro di