Logitech annuncia la tastiera con gli switch intercambiabili

Comunicato stampa: Logitech introduce la nuova tastiera Pro X con switch intercambiabili. Una novità interessante per tutti coloro che non sanno decidere quali switch prendere?

Logitech G ha presentato la tastiera meccanica per videogiochi Logitech G PRO X. Questa nuova tastiera include diversi tipi di interruttori, tra cui Clicky, Linear e Touch. È stato progettato senza tastierino numerico per soddisfare le esigenze dei professionisti degli esport.

La nuova tastiera presenta lo stesso design compatto tenkeyless della tastiera Logitech G PRO. Questo libera spazio sul tavolo per i movimenti a bassa sensibilità del mouse e facilita il trasporto tra un torneo e l’altro. “I giocatori, soprattutto i professionisti, hanno preferenze diverse per gli switch da tastiera“, ha dichiarato Ujesh Desai, vicepresidente e direttore generale di Logitech Gaming. “Ecco perché abbiamo voluto progettare e costruire una nuova tastiera professionale con interruttori intercambiabili. Dando ai giocatori la possibilità di scegliere l’interruttore giusto in base al loro stile di gioco, abbiamo offerto un nuovo livello di prestazioni ottimizzato per le esigenze uniche di ogni giocatore.

Pro X è disponibile in due varianti, disponibili da ottobre 2019.

Pro X è disponibile al prezzo di CHF 169.00 con interruttori intercambiabili GX Clicky, Linear o Touch solo su LogitechG.com. La tastiera meccanica PRO X con switch Clicky non intercambiabili è disponibile per CHF 149.00 presso i rivenditori abituali. I pacchetti di 92 interruttori sostitutivi GX Clicky, Linear o Touch per la tastiera PRO X possono essere acquistati su LogitechG.com al prezzo di CHF 49.90.

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.