LEGO Star Wars: The Skywalker Saga visto all’E3 2019

Durante la conferenza di Xbox dell’E3 di quest’anno è stato presentato il nuovo capolavoro della serie Lego Star Wars: The Skywalker Saga. Un titolo che ripercorre tutti e nove i film appartenenti alla saga più famosa dello spazio interstellare, nata da George Lucas. Abbiamo potuto vedere in anteprima un hands off nello stand della WB.

In primis, ci è stato spiegato dagli sviluppatori che la scelta delle avventure sarà fatta mediante un menu, dove andremo a scegliere l’avventura che più preferiamo e dar via all’avventura. Nella fattispecie in questo hands off vedremo l’episodio “Return of the Jedy”. Ci troviamo nel paese natale della famiglia Skywalker, Tatooine. La peculiarità del titolo proposto da LEGO è la possibilità di cambiare personaggi. Quelli giocabili usati nella demo che abbiamo visto sono; Boba Feet, C3PO, Anakin e Chewbecca la possibilità di cambiare da un personaggio è semplice e non necessita di aprire alcun menu, basterà premere un tasto. Ciò significa che avremo libertà sul come affrontare il gioco anche se ci troveremo ad essere obbligati ad utilizzare un personaggio specifico per la risoluzione di alcuni puzzle. Non dimentichiamoci che parliamo di un titolo che a LEGO scritto davanti, il gioco a cubatti conosciuto per la possibilità di comporre personaggi con componenti diversi è la seconda peculiarità che permetterà a questo titolo di differenziarsi da qualsiasi altro, rendendo il tutto molto piacevole e divertente. Smontare il nostro personaggio e provare a montare una parte diversa da quella di default sarà una delle componenti cardine che arrichireranno il gameplay creando così nuove tipologie di azioni. Una grande libertà di gioco, nonostante che Tatooine è un paese desertico con colori spenti, è ricca di vita, con nemici da abbattere a suon di pugni, calci, attacchi derivanti da spada e/o pistola laser.

Ogni personaggio come nella saga ha delle peculiarità e queste non sono da trascurare. Una caratteristica che ovviamente non poteva mancare, quando utilizzeremo il giovane Anakin possiamo far ricorso anche al potere della FORZA, utilizzabile anche non in combattimento ci tornerà utile per scoprire tutti i segreti che gli sviluppatori hanno creato per noi. Esplorazione e curiosità son oi due termini che si adeguano meglio a Lego Star Wars: The Skywalker Saga, usando le abilità menzionate precedentemente ed interagendo i personaggi che incontreremo nel corso dell’esplorazione, ci troveremo davanti dei piacevoli imprevisti e, soprattutto, dei premi. Durante l’esplorazione potremo anche trovare dei lego di colore bluastro che ci permetteranno di modificare, potenziando così, la nostra navicella spaziale. Un titolo che inserisce un umorismo che andrà a dare unvalore aggiunto al gioco, l’umorismo Lego da quel pizzico di ironia che permette a chi lo gioco di farsi due risate mentre ripercoriamo le vicende di una saga epica. La grafica implementata in questo titolo si fonde a pennello, anche in questo sento la grafica realistica è messa a giusto peso con lo stile a mattoncini, non dimenticandoci che il mondo attorno a noi è composto di pezzi di plastica. Il gioco sarà giocabile sia in single player che in modalità co-op. The Skywalker Saga è stato categorizzato come openworld gdr, non mancheranno veicoli che potremo utilizzare e che ci torneranno utili per l’esplorazione, permettendoci di muoverci più rapidamente Il gioco ci ha divertito, siamo curiosi di capire se e quanto visto dalla demo è durevole per tutto il contenuto del gioco, siamo un po’ scettici sulla fusione dei due mondi che sono molto lontani fra loro, ma apprezziamo tutte quelle strategie adottate che sembrano fondersi molto bene dando al giocatore un piacevole e divertente titolo.

Aspetteremo gli ulteriori sviluppi che ci permetteranno di capire meglio come The Skywalker Saga si incastrerà all’interno del mondo videoludico, siamo sicuri però che LEGO è sempre stata lungimirante e che anche con questo titolo non sbaglierà il colpo. L’uscita di LEGO Star Wars: The Skywalker Saga sarà disponibile nel 2020, purtroppo non vi è alcuna data precisa per il momento, possiamo però dirmi che il titolo uscirà per PS4, XBOX, PC e Nintendo Switch.

Avatar

Scritto da : Nadir

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.