Kingdom Rush diventa un gioco da tavolo

Normalemente non parliamo di board games su Joypad, non per mancanza di interesse (siamo ovviamente giganteschi nerd anche di queste cose!) ma per mancanza di risorse! Ma per questa volta, un comunicato stampa ha solleticato il nostro interesse e potrebbe farlo anche con voi. Kingdom Rush sta per diventare un gioco da tavola, grazie al crowdfunding.

La campagna di crowdfunding per il gioco da tavola di Kingdom Rush: Rift in Time è iniziata il 9 aprile 2019. E grazie all’enorme supporto dei fan, il progetto è stato finanziato in meno di un’ora! Si tratta di un adattamento di un successo mobile sviluppato dallo studio Ironhide, che ha riunito milioni di fan in tutto il mondo. La versione cartacea del gioco è stata sviluppata da Lucky Duck Games, un editore di giochi da tavolo di successo responsabile di molti altri adattamenti di videogiochi da tavolo, carte o miniature.

Regno Rush: Rift in Time è un tower defense, ma da giocarsi su un tavolo. Il compito principale dei giocatori è quello di difendere il regno dall’ira del mago del tempo e dei suoi feroci servitori. Bisogna fortificare le difese e inviare truppe per combattere orde di mostri e truppe avversarie. Ma attenzione, ogni nuovo incontro significa sempre maggiori sfide da parte degli attaccanti. Ecco perché la cooperazione tra i giocatori è essenziale per avere successo in Kingdom Rush: Rift in Time. Il gioco è stato sviluppato per uno o quattro giocatori e offre molte ore di gioco con 10 scenari creati dagli autori del gioco.

Sono previsti moltissimi Stretch Goals che si sbloccano, con l’aiuto di sostenitori, nuovi personaggi, figurine boss, carte torre, gettoni, schede modulari e altro ancora. Lucky Duck Games ha già molta esperienza nella creazione di campagne di crowdfunding relative a giochi da tavolo di successo. Questi includono Mutanti, Jetpack Joyride o Chronicles of Crime. Quest’ultimo progetto è stato sostenuto da più di 9000 sostenitori che hanno impegnato complessivamente 795 mila dollari.

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.