Halo Reach giocato alla gamescom 2019

L’uscita della Master Chief Collection su PC è un evento piuttosto atteso, specialmente dalla community dei fan di Master Chief.

Un’uscita, quella degli episodi della collection ancora un po’ avvolta nel mistero, visto che Microsoft non lancerà tutti i titoli che ne fanno parte allo stesso tempo ma scaglionati. Ad ogni buon conto, nello stand Xbox alla gamescom 2019 la Master Chief Collection era presente col Halo Reach, l’ultimo capitolo sviluppato da Bungie, i creatori originali della serie.

La demo disponibile nel booth Xbox era ovviamente quella per PC. Ci siamo lanciati con entusiasmo in partita, riscoprendo immediatamente le stesse sensazioni che provammo sull’originale. È una bella cosa ritornare nel team Noble per schiacciare qualche Covenant incauto. Esattamente come su Xbox One, la Master Chief Collection su PC non cambia i titoli originali di una virgola (tranne quelli rimasterizzati, si capisce). Stesso gameplay, stessa grafica, stesso feeling. In effetti, una preview dalla gamescom ha davvero poco senso: è lo stesso gioco che ricordiamo. Ciò che cambia, immaginiamo, è la risoluzione del gioco che potrà essere verosimilmente modificata a piacere su PC. Anche i controlli saranno probabilmente non solo limitati al gamepad ma anche la combo mouse e tastiera. Peccato che abbiamo giocato col pad, quindi non abbiamo nulla da riportare nemmeno in questo caso specifico.

Halo Reach su PC insomma ha tutta l’aria di essere un port fedelissimo dell’originale, senza cambiare nulla né nell’aspetto grafico né nel gameplay. Sfortunatamente non è dato sapere quando il gioco arriverà su PC perché Microsoft ha deciso di prendersela comoda e lasciare ai 343 Industries tutto il tempo necessario per assicurarsi che ogni capitolo venga portato su computer in modo impeccabile.

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.