Genio e follia in DeadPool

DeadPool è una delle grandi sorprese di questa GamesCom! Activision ha saputo affascinare chiunque abbia avuto la fortuna di assistere alla presentazione di questo gioco, fatta proprio da Sean Miller, il suo simpaticissimo ed entusiasta game director.

DeadPool è un antieroe dell’universo Marvel: in seguito a degli esperimenti di potenziamento, questo mercenario si è ritrovato sfigurato e mentalmente instabile.
Il gioco si basa sulla saga ed è un misto di azione, piattaforme e combattimento, che riproduce fedelmente lo spirito del personaggio originale.

Per prima cosa, DeadPool è cosciente di essere in un videogioco e interagisce con il giocatore (per esempio, battendo la sua mano sullo schermo o comunicando con lui). Inoltre, il mercenario è totalmente impazzito e le sue personalità non mancheranno di discutere fra loro. E potete star certi che le sue disquisizioni vi faranno ridere, perché DeadPool sembra un bambinetto di quattro anni, ma con la fissa per le donne e un linguaggio un tantino volgare e scurrile. Inoltre, gli sviluppatori hanno creato dei piccoli camei, come quando DeadPool si lancia da un elicottero e una delle sue personalità si mette a canticchiare che crede di poter volare… Finché l’altra gli ricorda che non è vero e il mercenario precipita nel vuoto.

È ancora un po’ presto per provare DeadPool, che è previsto nel 2013, ma la dimostrazione promette già sin d’ora un grande gioco, al contempo violento, divertente ed esilarante!

 

Mauri

Scritto da : Mauri

Si occupa di tante cose legate al mondo dei videogiochi: game dev, insegnamento di programmazione e game design, il Swiss Game Center e così via. E ogni tanto Dave lo incastra per scrivere su joypad!

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

Joypad è membro di