GeForce Beyond: NVidia ADA Lovelace presentata ufficialmente, GPU RTX 4090 e 4080 in arrivo

Nvidia ha finalmente presentato la nuova architettura ADA Lovelace, la quale sarà protagonista, nonché base, delle prossime GPU top gamma della società di Santa Chiara le quali saranno disponibili a partire da ottobre di questo 2022.

Ada Lovelace RTX di terza generazione include ben 76 miliardi di transistor ed è basata sul processo produttivo a 4 nm di TSMC. Le schede NVIDIA basate su Ada Lovelace rappresentano quindi un salto un enorme salto generazionale in termini di prestazioni ed efficienza, segnando una nuova generazione per la tecnologia ray-tracing in tempo reale e del rendering neurale. Di rilievo è infatti la tecnologia software che utilizza l’intelligenza artificiale e il nuovo hardware per generare i pixel rendendo le immagini di qualità superiore, ovvero il DLSS 3.0. La nuova versione del DLSS, tuttavia, sarà compatibile unicamente con le schede grafiche RTX 40XX e non delle precedenti generazioni (RTX 30XX, RTX 20XX). Trentacinque saranno i giochi, durante il lancio delle nuove schede grafiche, che supporteranno la terza versione del DLSS, e la lista nei prossimi mesi tenderà certamente ad aumentare. Altre succose novità si riassumono come segue:

  • Multiprocessori di streaming: potenza di shader fino a 83 teraflops, oltre 2 volte superiore alla generazione precedente.
  • RT Cores di terza generazione: fino a 191 teraflops effettivi di ray-tracing, 2,8 volte superiori alla generazione precedente.
  • Tensor Core di quarta generazione: fino a 1,32 petaflop Tensor – 5x rispetto alla generazione precedente usando l’accelerazione FP8
  • Shader Execution Reordering (SER): migliora l’efficienza di esecuzione riprogrammando all’istante i carichi di lavoro di shading per utilizzare meglio le risorse della GPU. Un’innovazione significativa come lo fu l’esecuzione fuori ordine per le CPU, SER migliora le prestazioni del ray-tracing fino a tre volte e i frame rate dei giochi fino al 25%.
  • L’acceleratore di flusso ottico Ada: prestazioni due volte più veloci, consente a DLSS 3 di prevedere il movimento in una scena, permettendo alla rete neurale di aumentare il frame rate mantenendo la qualità dell’immagine invariata.
  • I miglioramenti architetturali: abbinati alla tecnologia di processo TSMC 4N personalizzata, consentono di ottenere un salto fino a due volte superiore nell’efficienza energetica.
  • I doppi codificatori NVIDIA (NVENC): riducono i tempi di esportazione fino alla metà e offrono il supporto AV1. La codifica NVENC AV1 è stata adottata da OBS, Blackmagic Design DaVinci Resolve, Discord e tanti altri.

Nvidia RTX 4090

La nuova RTX 4090 è sicuramente, per il momento, la GPU di gioco più performante sul mercato con caratteristiche di potenza ed efficienza (temperatura, dissipazione e velocità delle memorie) di fascia molto alta. Nei giochi full ray-tracing, la RTX 4090 è in grado di raggiungere prestazioni fino a 4 volte più superiori rispetto alla RTX 3090 Ti con DLSS 2, grazie al appunto al nuovo DLSS 3. La scheda è almeno due volte più veloce nei giochi attuali rispetto alla precedente generazione, pur mantenendo lo stesso consumo energetico (450W). La scheda dispone di 76 miliardi di transistor, ben 16.384 CUDA core coadiuvata da 24 GB di memoria Micron GDDR6X, ed è capace di garantire almeno 100 fps in giochi renderizzati in 4K. La scheda sarà disponibile già all’acquisto dal prossimo 12 ottobre nella sua versione founders edition, ad un prezzo che si avvicinerà ai CHF 2’000.

NVidia RTX 4080

La RTX 4080 è invece la sorella minore della precedente, ed è disponibile in due configurazioni. La prima offre 16 GB di ram con 9.728 CUDA core, sempre Micron GDDR6X, ed è due volte più veloce nei giochi attuali della GeForce RTX 3080 Ti, oltra ad essere più potente della GeForce RTX 3090 Ti. La seconda, invece, è di fascia leggermente inferiore con “soli” 12GB coadiuvati da 7.680 CUDA core (memorie sempre Micron GDDR6X). Entrambe le configurazioni della nuova RTX 4080 saranno disponibili a novembre, con prezzi a partire da circa 1’400 CHF (versione 16GB) e CHF 1’100 CHF (versione 12GB), entrambe Founders edition.

Scritto da : Pusti

Avvocato, sportivo e gaymer. Tra le varie passioni e attività, quella relativa ai videogiochi e al divertimento ludico da tavolo (boardgame) è intramontabile. Fedele al marchio Nintendo, giocatore su PC e amante del VR senza fili (Oculus Quest), Pusti è uno degli storici redattori di Joypad.ch

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

SGN Logo

Altri membri di SCN:
games.ch
the(G)net.ch