Galaxy Fold 5G in arrivo in Svizzera: data e prezzo annunciati

Samsung ha annunciato oggi che lo smartphone pieghevole Galaxy Fold 5G arriverà in Svizzera, in quantità limitate, il 18 ottobre. Vediamo il comunicato stampa.

 Questo smartphone premium, con il suo esclusivo display UX pieghevole, lancia una nuova classe di dispositivi mobili. Con il suo schermo pieghevole, prestazioni di fascia alta, fotocamera versatile e prestazioni eccezionali, il Galaxy Fold 5G offre un’esperienza eccezionale.

 

Con il primo display flessibile Infinity da 7,3 pollici, il Galaxy Fold 5G incarna una nuova classe di smartphone. Quando il dispositivo è piegato, l’utente accede alle informazioni principali tramite la schermata anteriore. Tuttavia, questo smartphone dispiega tutto il suo potenziale solo quando viene aperto. Gli utenti possono poi simultaneamente destreggiarsi tra più funzioni, guardare video e giocare. Il design migliorato e il design ridisegnato garantiscono un’elevata stabilità.

Galaxy Fold 5G combina le caratteristiche più popolari di smartphone e tablet. I contenuti mobili possono essere catturati e modificati. Insieme ai suoi partner, Samsung ha sviluppato un’interfaccia completamente nuova soprattutto per il dispositivo che cambierà il modo in cui i dispositivi mobili sono utilizzati a lungo termine. La funzione “Multi Active Window” consente di eseguire in parallelo fino a tre applicazioni compatibili.

Il Samsung Galaxy Fold 5G sarà disponibile in quantità limitata dal 18 ottobre 2019 presso Swisscom, Sunrise, Salt e mobilezone nei colori “Space Silver” e “Cosmos Black”. Il Galaxy Fold 5G sarà disponibile a CHF 2100.

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.