Far Cry 3 porta un velo di insania alla Gamescom

Alla Gamescom Far Cry è stato presentato in pompa magna da Ubisoft.

Questo nuovo shooter è infatti stato oggetto di molte attenzioni da parte del publisher francese, con un enorme stand nel consumer floor, presentazioni stampa e un party davvero selvaggio con tanto di spettacolo di serpenti vivi e vermi fritti da mangiare!

Abbiamo potuto provare due modalità di gioco: single e multiplayer. Riguardo al gioco da soli ci troviamo davanti alle classiche ambientazioni tanto care ai fan di questa IP: lussureggianti isole con spiagge bianche e verdi foreste. Ovviamente non troverete nessun cameriere ad accogliervi ma solo un sacco di pallottole!

Avanzare nella giungla sembra più confortevole rispetto al passato, forse anche grazie ad una difficoltà leggermente più contenuta. Quello che comunque contraddistingue questo gioco è l’ambientazione impagabile che permea l’isola. La follia isterica del personaggio che vedete nella foto qua sopra pervade ogni angolo dei villaggi che andiamo a visitare, con televisori che ci mostrano ossessivamente la sua faccia e con gli altoparlanti che ci fanno sentire i suoi deliri.

Abbiamo anche provato il multiplayer in locale, sfidandoci a squadre ad una specie di cattura la base in cui il compito di ogni team è dare fuoco a dei barili avversari e nel contempo proteggere i propri. L’azione è frenetica e adrenalinica ed è necessario collaborare come un team per non venire sopraffatti dagli avversari. Ovviamente non è la sola modalità presente, il pacchetto è ben fornito!

Non manca anche la campagna cooperativa, di cui vi mostriamo il trailer qua sotto.

Passate sulla nostra pagina facebook per vedere le foto del Far Cry Insanity Party tenutosi a Colonia il 15 agosto!

Avatar

Scritto da : Redazione

Di quando in quando la Redazione prende vita e pubblica articoli tutti suoi. Com'è possibile? Nessuno lo sa...

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

Joypad è membro di