CES 2022: ASUS aggiorna la sua intera linea di portatili da gaming

ASUS cala tutte le sue carte rivelando numerosi nuovi portatili da Gaming durante la fiera di Las Vegas. Fra questi vi è il nuovo ASUS ROG Flow Z13, un tablet inedito da ben 13.4 pollici (formato 16:10 ricoperto da Gorilla Glass Victus, disponibile in più opzioni: UHD/FHD) con tastiera removibile. Si tratta di in breve di un 2 in 1 à la Surface Pro, che si propone come il più potente della sua categoria. Non a caso, infatti,  sulla carta il prodotto monta le nuove CPU Intel Alder Lake-H di dodicesima generazione, con connettività Thunderbolt 4 (oltre a Wi-Fi 6E e Blutooth 5.2, nonché le porte USB C 3.2 sia di tipo A che di tipo C e un lettore Micro SD), fino alla NVIDIA GeForce RTX 3050 Ti Laptop e ben fino a 32 GB LPDDR5 a 5200 Mhz. Fra le altre caratteristiche vi è un sistema di raffreddamento analoga ai portatili da gaming classici (vapor chamber + pasta termoconduttiva in metallo liquido), scocca interamente in alluminio e un comparto audio senza sacrifici. Il tutto a un peso irrisorio di 1.2 Kg.

Le opzioni grafiche disponibili includono inoltre le nuove GPU Ryzen mobile di AMD e i modelli dotati della sola grafica integrata, pensati non solo per chi non ha particolari esigenze in gaming, ma anche per chi punta a sfruttare il nuovo modulo esterno ASUS ROG XG Mobile, dove inserire una scheda grafica Desktop discreta o high end capace di sfruttare le medesime grazie alla Thunderbolt 4.

Non manca l’aggiornamento hardware anche per la serie ASUS ROG Strix SCAR, PC da gaming portatili da 17 pollici, rispettivamente 15 pollici (fino a 240 Hz a 1440p o 360 Hz in Full HD), dedicati ai giocatori competitivi, coadiuvati delle nuove CPU di dodicesima generazione Intel Core i9-12900H nonché la nuova Nvidia GeForce RTX 3080 Ti Laptop  (TDP base di 125 W  a 150 W), oltre al nuovo standard Thunderbolt 4 per la connettività, LPDDR5 a 4800 MHz, Dolby Vision HDR per lo schermo e la canonica latenza di riposta pari a 3 ms. Tutto raffreddato con il nuovo sistema di dissipazione che combina vapor chamber e pasta termoconduttiva in metallo liquido Conductonaut Extreme.

 

Relativamente ai modelli ASUS ROG Strix G15 e G17, dedicato sempre al mondo gaming competitivo e non, i medesimi offrono diverse opzion di GPU: dalla nuova top di gamma mobile Nvidia GeForce RTX 3080 Ti ai nuovi processori AMD Ryzen 6000 per laptop e prezzi leggermente inferiori con schede grafiche RDNA 2 integrate. Come per la gamma Scar, i nuovi strix includono opzioni dello schermo (15 pollici: FHD con refresh da 300 Hz o QHD a 165 Hz, 17 pollici: FHD con refresh da 360 Hz o QHD a 240 Hz) pieno supporto a Dolby Vision HDR e tempo di risposta di 3 ms. Invariata la batteria da 90 Wh come la serie Scar, Wi-Fi 6E, porta LAN da 2.5 Gb e la tastiera con illuminazione RGB. Tuttavia, a differenza della serie Scar gli altoparlanti si limitano solo a due e non a quattro e si rinuncia all’implementazione della Thunderbolt 4. Nella dissipazione, invece, Asus ha lavorato ad un nuovo sistema di dissipazione con ventole con design ArcFlow le quali garantiscono un’ottima silenziosità quando si opera a basso regime.

Passando a portatili da gaming di dimensioni più contenute, vi è il nuovo ROG Zephyrus G14, con il quale, quest’anno, Asus ha modificato il rapporto d’aspetto del display che passa, ora, a 16:10 (QHD fino a 500 nits e 120 Hz) con tecnologia Anime Matrix per il pannello posteriore pixellato che permette una completa personalizzazione dello stesso grazie anche alla maggiore luminosità (15.000 fori con un diametro di 0,6 mm e da 1215 LED a 1449 LED).

Riguardo al sistema di dissipazione, Asus introduce una vapor chamber che copre ben il 48% della scheda madre, oltre alle nuove ventole Arc Flow. Tale sistema garantisce di mantenere le performance e il raffreddamento della componentistica, composta dalla nuova CPU AMD Ryzen 9 e di una GPU AMD Radeon 6800S, una delle nuove GPU AMD per mobile, con un TDP fino a 105W,  RAM fino a 32 GB DDR5. Lato connettività non manca il Wi Fi 6E oltre al supporto alla ricarica su USB-C. Infine la batteria è da ben 75 Wh con ricarica rapida. Il tutto con uno spessore complessivo di soli 18.5 mm e un peso di 1.65 Kg.

 

Scritto da : Pusti

Avvocato, sportivo e gaymer. Tra le varie passioni e attività, quella relativa ai videogiochi e al divertimento ludico da tavolo (boardgame) è intramontabile. Fedele al marchio Nintendo, giocatore su PC e amante del VR senza fili (Oculus Quest), Pusti è uno degli storici redattori di Joypad.ch

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

SGN Logo

Altri membri di SCN:
games.ch
the(G)net.ch