Asus annuncia ROG Matrix GeForce RTX 2080 Ti

ASUS Republic of Gamers annuncia la disponibilità della scheda video ROG Matrix GeForce RTX 2080 Ti.

Il nome Matrix svela già la natura della nuova scheda, essendo riservato a prodotti eccezionali e all’avanguardia, che superano le aspettative in termini di innovazione e prestazione. ROG Matrix GeForce RTX 2080 Ti è l’ultima a guadagnarsi questo titolo grazie all’introduzione di Infinity Loop, un esclusivo sistema di raffreddamento a liquido all-inone a loop chiuso e già integrato nel corpo della scheda nell’ingombro di soli 3 slot PCIe.

Raffreddamento Infinity Loop

Lo sviluppo dell’innovativa tecnologia Infinity Loop della Matrix ha rappresentato una notevole sfida in termini di design per il team di ricercatori ASUS che ha impiegato, insieme ai principali partner dell’industria, più di 5 fasi di prototipazione. Il risultato è una soluzione unica, che integra perfettamente pompa, tubi e radiatore al di sotto dello stesso chassis della scheda, consentendo un efficace raffreddamento a liquido senza occupare più spazio rispetto ad una soluzione tradizionale con raffreddamento ad aria. Infinity Loop batte così le soluzioni “ibride” con radiatori da 120mm e riesce a tener testa alle configurazioni con radiatori da 240mm, il tutto in uno spazio di appena tre slot PCIe. In aggiunta all’innovativo Infinity Loop, il sistema di raffreddamento include anche un waterblock di dimensioni generose che copre interamente la GPU e le memorie GDDR6. La sua struttura lamellare finemente lavorata permette di avere le temperature sotto controllo, facilitando il raggiungimento e il mantenimento delle più elevate velocità di clock.

La nuova Matrix integra inoltre tre potenti ventole Axial-tech, espressamente progettate per le schede video ROG di ultima generazione, che presentano un motore più piccolo e pale più lunghe, unite da un anello perimetrale che migliora la robustezza strutturale, offrendo una maggiore pressione statica e al contempo una minore rumorosità. L’integrità strutturale della scheda è rinforzata da un frame metallico che corre lungo tutto il perimetro ed impedisce la torsione del PCB, proteggendo inoltre la sezione VRM con una robusta staffa. La ROG Matrix impiega la tecnologia Super Alloy Power II e presenta VRM a 16 + 3 fasi che accoppiano condensatori di alta qualità, stadi di potenza DrMOS e induttanze in lega per spingere le prestazioni ben oltre le performance delle comuni schede video di fascia alta.

Binned e tuned

Per raggiungere velocità di clock estreme in un sistema così integrato, all’interno delle Matrix viene utilizzato il PCB personalizzato delle schede ROG Strix, realizzando un processo di binning aggressivo che spinge il core della GPU a 1815MHz e la memoria GDDR6 a 14800MHz, una soglia di overclock che solo il 5% delle schede può raggiungere. Sono stati caricati profili BIOS appositamente studiati per i nuovi target di clock e per le curve di controllo per le tre ventole Axial-tech, pronti per essere ottimizzati tramite il software GPU Tweak

ROG Matrix GeForce RTX 2080 Ti  si trova a circa 1999 CHF in Svizzera

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.