Assassin’s Creed 3 in forma smagliante a Colonia

Uno dei titoli più importanti presentati in Germania in questi giorni è sicuramente Assassin’s Creed 3. Sia nel floor consumer che per la stampa, il nuovo gioco incentrato sulla lotta tra assassini e templari è davvero ovunque.

[quote style=”1″]1775, colonie americane. Un giovane e coraggioso guerriero combatte per salvare la sua patria. Ma quella che inizia come una lotta per la libertà si trasforma presto in un viaggio straordinario, che lo farà diventare un maestro Assassino e cambierà per sempre il destino di una nazione appena nata.

Tu sei Connor, un guerriero di madre nativa americana e padre inglese. Mentre le colonie si avvicinano sempre più alla rivoluzione, dedicherai la tua vita alla libertà del tuo clan, diventando la scintilla che infiammerà la rivoluzione stessa. La tua crociata ti condurrà attraverso sanguinosi campi di battaglia, città affollate, pericolose lande selvagge e molto oltre. Non sarai solo un testimone della storia, ma la farai.

Vivi la verità che si cela dietro a una delle guerre più influenti della storia, la rivoluzione americana. Sfodera nuove abilità e armi letali, e immergiti in un mondo incredibilmente realistico creato dall’Anvil Next, un nuovo motore grafico che ridefinirà l’esperienza di gioco. Benvenuto in un nuovo capitolo della saga indimenticabile degli Assassini. [/quote]

Nel floor pubblico Ubisoft ha mostrato una missione già vista in passato, quella in cui Connor deve attraversare un campo di battaglia che vede due eserciti nemici combattere furiosamente. Abbiamo la scelta se seguire un percorso discreto oppure lanciarci nell’azione e il gameplay cambia in modo sensibile tra le due. Scegliendo l’azione ci troveremo in mezzo al fuoco incrociato dei moschetti. Connor dovrà sfruttare il tempo tra una salva di colpi e l’altra per avanzare verso le linee nemiche. I movimenti del nostro sono davvero fluidi e naturali, specie una volta che avremo attraversato il campo per giungere nei boschi.

Connor è agilissimo e può sfruttare al meglio le sue doti per tendere imboscate ai nemici, sorprendendoli dall’alto ad esempio usando un lazo oppure scagliando freccie o semplicemente saltando addosso alla vittima. Il nostro assassino potrà anche usare i nemici come scudo per ripararsi dai colpi di fucile, in attesa di potersi avvicinare per uno scontro corpo a corpo.

Abbiamo potuto anche provare le famose battaglie navali che tanto hanno sorpreso il pubblico durante l’E3 scorso. Nel caso della nostra demo ci siamo cimentati in una sfida tra gli eserciti Britannici e Francesi. Connor manovra la nave potendo scegliere oltre la dimensione anche l’estenzione delle vele (tutte fuori, metà oppure nessuna) e anche quando sparare dai cannoni. Quest’ultimi possono essere caricati con le normali palle da cannone, con delle palle incatenate (per distruggere il sartiame nemico), con delle palle da cannone incandescenti oppure con ferraglia varia (la quale fa moltissimi danni a distanze ravvicinate).

Dopo aver distrutto 8 navi nemiche, Connor si trova alle strette dal momento che un nuovo galeone da guerra fa la sua comparsa. L’unica soluzione è abbordare la nave per far saltare in aria la santa barbara avendo solo 25 secondi per sfuggire al disastro. Questa sezione è davvero molto adrenalinica e spettacolare e farà di sicuro la gioia dei fan.

Gli sviluppatori ci hanno rassicurato riguardo alle battaglie navali aggiungendo che le condizioni del tempo saranno variabili e avranno un reale impatto sulla navigazione e che vi saranno 3 o 4 missioni nella storia principale più delle side quest. Se navigare sarà di vostro gradimento, troverete pane per i vostri denti!

L’attesa per Assassin’s Creed 3 si fa sempre più spasmodica.

 

 

Avatar

Scritto da : Redazione

Di quando in quando la Redazione prende vita e pubblica articoli tutti suoi. Com'è possibile? Nessuno lo sa...

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.

Joypad è membro di