Annunciati i candidati al Ludicious Award 2019

Un comunicato stampa ci arriva direttamente dagli organizzatori di Ludicious, il game festival organizzato ogni anno a Zurigo.

Ludicious – Zürich Game Festival annuncia i 18 videogiochi nominati per i Ludicious Awards 2019, che saranno presentati durante la mostra. La giuria ha scelto i progetti più distinti e creativi tra tutti i progetti presentati dagli sviluppatori di giochi internazionali (Innovation in Games Award) e dagli studenti di game design (Emerging Talent Award). I vincitori delle rispettive categorie riceveranno un prezzo totale in contanti di CHF 12’000.-.

I candidati al “Innovation in Games Award” sono:

  • 0°N0°W by Colorfiction, USA
  • Fire Escape by iNK Stories, USA
  • Frost by kunabi brother, Austria
  • G30 by Ivan Kovalov, Ukraine
  • Orphan Age by Black Flag, France
  • Pikuniku by Sectordub, UK
  • Semblance by Nyamakop, South Africa
  • Supertype by Philipp Stollenmayer, Germany
  • TickTock: A Tale for Two by Other Tales Interactive, Denmark
  • Unheard by NEXT Studio, China
  • VR Giants by Wolfgang Tschauko, Austria

I candidati per il “Emerging Talent Award” sono:

  • Anyball by Team Anyball, New York University (NYU) Game Center, USA
  • Brownie Cove Express by Sand Gardeners, Plymouth College of Art, UK
  • Drink Like a Pirate by Daniel Shapley, University of the Arts London (UAL), UK
  • It’s Paper Guy by Paper Team, École nationale du jeu et médias interactifs numériques (Cnam-Enjmin), France
  • Liff by ISART Digital, France
  • Light Them All by Corentin Vignet, Ecole Cantonale d’Art de Lausanne (ECAL), Switzerland
  • One Hand Clapping by Bad Dream Games, University of Southern California (USC), USA

Quest’anno, ci sono stati più di 200 giochi da circa 40 paesi di tutto il mondo. La maggior parte dei giochi presentati proveniva dalla Svizzera, dai paesi confinanti, dal Regno Unito o dagli Stati Uniti. Tuttavia, i giochi presentati provengono da tutti i continenti, da paesi come Australia, Brasile, El Salvador, India, Nuova Zelanda o Ungheria.

Tobias Kopka, direttore artistico del Ludicious – Zürich Game Festival ha affermato: “I giochi sono un mezzo culturale, e quest’edizione di quest’anno festeggerà questo grande momento. I candidati di quest’anno mostrano un’enorme creatività e un angolo unico di innovazione nei giochi: sia per colpire un tono positivo raramente sentito, proponendo l’inatteso per dei generi classici, esplorando nuove piattaforme in AR e VR o mettendo in discussione la vostra conoscenza dei giochi mobili e nelle esperienze di collaborazione multigiocatore. Siamo incredibilmente felici che i candidati si uniscano a noi per dimostrare di cosa è capace il nostro mezzo di comunicazione.”

I vincitori riceveranno i premi al Ludicious and SGDA Awards Show.

La Ludicious Exhibition fa parte del Ludicious – Zürich Game Festival, che si svolge dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019 allo Zeughaushof di Zurigo. I biglietti business, standard e per studenti sono disponibili su ludicious.ch/tickets. I biglietti per la sola mostra per il pubblico saranno disponibili all’ingresso venerdì 1 febbraio e sabato 2 febbraio 2019.

 

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.