Sony al TGS: le notizie salienti

In Giappone, come da tradizione fra il 21 e il 24 settembre, si è svolto il Tokyo Game Show 2017: una fra le più importanti fiere videoludiche sul suolo del Sol Levante. Sono molte le software house nipponiche coinvolte e protagoniste di questa fiera, questo articolo si focalizzerà tuttavia nel merito della presentazione preTGS di Sony per i futuri titoli in arrivo per l’ammiraglia Playstation 4.

 

 

I titoli a stampo nipponico presentati durante la succitata presentazione riguardano le produzioni di Capcom, Bandai Namco, Tecmo Koei, Square Enix e molte altre. Ad aprire le danze è Monster Hunter World. Il brand incentrata sulla caccia dei mostri più famoso di Capcom è in dirittura d’arrivo per home console quali Playstation 4, Xbox One e, con una certa sorpresa, anche per PC. Previsto per il 26 gennaio 2018, Monster Hunter World si presenta come diretto seguito di Monster Hunter 4, uscito esclusivamente per Nintendo 3DS in tutti i continenti. A pochi giorni di distanza da quest’ultimo, debutterà Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, sequel del primo capitolo nato dalla collaborazione fra Level 5 e lo Studio Ghibli. Già stato rinviato più volte, Ni No Kuni II arriva finalmente in contemporanea mondiale per il 19 gennaio 2018 su Playstation 4 e PC, con tante di limited edition per entrambe le versioni.

Di sfuggita vengono mostrati altri titoli nipponici: come il nono capitolo di Dynasty Warriors di Tecmo Koei (omega Force),  che vuole rappresentare un punto di svolta per il genere mousu strizzando l’occhio allo stile Open Word, Earth Defense Force 5, ed infine un prodotto dedicato al brand Gundam (Gundam Versus, in arrivo il prossimo 28 settembre per Playstation 4 in Giappone).

Di matrice occidentale, invece, vengono mostrati brevemente Red Dead Redemption 2 che, ricordiamo, sarà protagonista di un nuovo trailer rilasciato da Rockstar per la fine del prossimo mese, e Detroit Become Human, purtroppo ancora privo di una finestra di lancio.

Per quanto concerne i titoli first party Sony rivela un nuovo trailer concernente il remake del glorioso Shadow of the Colossus, in arrivo per Playstation 4 durante il corso del 2018, rivisto con una nuova mappatura dei comandi e un comparto grafico degno dell’ultima console casalinga di Sony.

Protagonista della presentazione anche il nuovo Dissidia NT di Square Enix, in occasione dell’anniversario dei trent’anni di Final Fantasy. Il particolare picchiaduro è in arrivo per l’anno prossimo, viene peraltro confermato che nel rooster si aggiunge Noctis di Final Fantasy XV. Inoltre per Playstation 4 è da ora disponibile al download di Final Fantasy IX, già approdato su PS Vita, Playstation 3 e PC. Infine Square Enix annuncia l’arrivo di Left Alive, per Playstation 4 e PC, e lo descrive come un survival action shooter ambientato in un mondo oscuro e piuttosto sgradevole. Nel team di sviluppo sono ingaggiati alcune importanti personalità, come il former character design di Metal Gear Solid Yoji Shinkawa, il former team director di Armored Core Toshifumi Nabeshima e il former mech designer di Xenoblade Chrnociles X Takayuki Yanase.

Non manca Atlus che rirpropone, a sorpresa, la remaster di Dragon’s Crown (Dragon’s Crown Pro), rivisto di texture in alta definizione e supporto alla risoluzione 4k, oltre al pieno adattamento cross play fra Playstation 4, Playstation 3 e PS Vita.

Infine Sony annuncia l’arrivo di Zone of the Enders: The 2nd Runner; una remastered del famoso titolo uscito ben 14 anni fa per Playstation 2, con il pieno supporto del 4k per Playstation 4 Pro e del visore PS VR.

Ardral

Scritto da : Ardral

Studente, sportivo (nuotatore e crossfitter), redattore, tra le varie attività e passioni quella dei videogiochi rimane una delle principali. Amante delle proprietà intellettuali targate Nintendo e PC Gamer tramite un leggerissimo RoG da 5 kg, il Pusti è uno degli storici redattori in quel di Joypad.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.