Shadow, il servizio di PC online, arriva in Svizzera

Il Gruppo Blade ha annunciato oggi che il suo innovativo servizio di Shadow streaming è ora disponibile in tutta la Svizzera (in tedesco e francese). L’azienda è stata fondata nel 2016 con l’obiettivo di creare una soluzione di cloud computing orientata al futuro e ha uffici a Parigi, Francia e Palo Alto, California.

Shadow permette di utilizzare giochi e applicazioni professionali su computer obsoleti, dispositivi finali originariamente incompatibili come i Macbook o persino i tablet Android. Il supporto per iOS è previsto ed è già in beta per gli utenti registrati. C’è anche una versione per Linux. La registrazione per Shadow è ora possibile sul sito ufficiale.

Con CHF 39.95 al mese (abbonamento di 12 mesi), Shadow offre un PC cloud ad alte prestazioni sempre pronto per i giochi più recenti con aggiornamenti regolari. L’utente finale ha bisogno di una connessione Internet stabile a partire da 15 Mb/s per un divertimento di gioco illimitato in Full HD. Per connessioni più veloci, sono possibili anche risoluzioni estremamente elevate come 4K-Ultra-HD o 144Hz.

Ma Shadow è molto più di un semplice servizio di streaming di giochi. Si tratta di un PC molto personale nel cloud – con tutte le possibilità che un computer locale offre. Shadow può quindi essere utilizzato anche per compiti impegnativi come il rendering o la codifica video. Tecnologie appositamente sviluppate garantiscono un’esperienza utente priva di latenza. Con una connessione Internet stabile, l’utente non sente alcuna differenza rispetto ad un terminale convenzionale.

Nel corso della nostra espansione nei paesi di lingua tedesca, noi di Blade ci concentriamo in particolare sulla Svizzera“, afferma il Country Manager Marcus Bläsche e continua: “Oltre l’80% della popolazione utilizza ogni giorno Internet, il che rende la regione un mercato strategicamente importante per noi. Per questo motivo vogliamo rimanere in contatto con gli svizzeri nel modo più diretto possibile“.

Shadow è già disponibile in Germania, Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti e conta oltre 25.000 utenti attivi. Il servizio sarà disponibile in altri paesi nei prossimi mesi.

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Twitter: @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.