Bethesda all’E3 2019: tutte le novità!

Dopo la conferenza E3 di Microsoft, è Bethesda protagonista sul palco di Los Angeles. Il producer statunitense ha presentato tante novità sulle sue più famose proprietà intellettuale. Prima di descrivere i vari annunci, la conferenza è stata aperta con Fallout 76 (aggiornamento Wastelanders), titolo piuttosto controverso che riceverà, prossimamente, una grossa patch con nuovi NPC, nemici, un sistema di dialoghi multiple choice, e molto altro. Inoltre, è stato comunicato che The Elder Scrolls Blade, gioco per smartphone disponibile in early access da qualche mese, è ora disponibile per tutti gratuitamente. Quest’ultimo arriverà anche per Nintendo Switch, e seguirà la medesima formula free to play delle versioni Android e iOs.

Doom Eternal

Il nuovo capitolo del più famoso FPS di Bethesda torna protagonista in questa conferenza E3. Disponibile dal 22 novembre 2019, Doom Eternal verrà distribuito praticamente su tutte le piattaforme disponibili (anche Nintendo Switch). Dal comunicato stampa ufficiale, è l’inferno in Terra, e solo una persona potrà respingere l’invasione demoniaca. Il DOOM Slayer è tornato per scatenare la sua furia contro le legioni degli inferi grazie a una gamma di potenti nuove abilità, armi e temibili demoni su cui testarle. I giocatori potranno anche fare a pezzi online i propri amici con la modalità BATTLEMODE di DOOM Eternal, un misto tra l’azione spietata di DOOM e un’astuta pianificazione. 

Ghostwire Tokyo

Questa interessante nuova IP di Bethesda appartiene al genere action-adventure. Il trailer è piuttosto criptico e non sono state rivelate le meccaniche del gameplay. Le ambientazioni sono tipicamente nipponiche, mentre nulla è stato mostrato su un’ipotetica trama. Ad ogni modo, il comparto grafico sembrerebbe piuttosto appagante, di seguito trovate il teaser trailer in parola.

Deathloop

La nuova IP di Arkane Studio si mostra in un trailer alquanto intrigante e sulla falsariga di Ghostwire Tokyo. Anche in questo caso non vengono rivelate né gameplay né una particolare trama, ma il mero concept di questa nuova IP. Il genere di appartenenza di questo nuovo titolo sembrerebbe comunque quello degli sparatutto. Di seguito trovate il teaser trailer qui sopra descritto.

Commander Keen

Dai creatori di The Elder Scrolls Online, è in arrivo un nuovo progetto da parte di Zenimax Online Studios. Dal comunicato stampa ufficiale di Bethesda, Commander Keen è descritto come la rinascita di un franchise classico cult, nonché la prima avventura dello studio tra i giochi mobile. Preparatevi a prendere a calci gli asteroidi con i geniali gemelli Billy e Billie e la loro corsa per salvare la galassia!

Project Orion

Il cloud gaming sta diventando piano piano una realtà, lo dimostrano i nuovi servizi come Google Stadia e Project xCloud di Microsot. Bethesda, durante la sua conferenza, ha dimostrato il suo interesse per questo settore del gaming, presentando una nuova tool di sviluppo dedicata. Dal comunicato stampa ufficiale, Orion è una tecnologia che potenzia le prestazioni dei motori di gioco trasmessi da cloud tramite streaming. Orion permette di effettuare streaming dei giochi con una notevole riduzione della latenza e della banda utilizzata, rendendo lo streaming dei giochi accessibile a più persone, in più aree e con qualità migliore.

The Elder Scrolls Online: Elsweyr

La conferenza Bethesda prosegue con The Elder Scrolls Online con protagonista l’aggiornamento avente per oggetto i draghi: denonimata Elsewyer, disponibile a breve entro la fine di questo mese. La stagione dei draghi proseguirà per tutto il 2019, e verranno altresì distribuiti i DLC Scalebreaker e Dragonhold, previsti per la fine del 2019.

Rage 2 – Insanity Rule

La nuova espansione di Rage 2 si mostra in tutto il suo splendore durante la conferenza di Bethesda. Questo nuovo contenuto sarà disponibile a breve e porterà con sé numerose novità. Per un elenco completo vi rinviamo al sito ufficiale di Bethesda. Dal trailer di presentazione è stato altresì rivelato il prossimo contenuto aggiuntivo, in arrivo verso la fine dell’anno, denominato l’avvento dei fantasmi.

Wolfenstein Youngblood

Lo spin-off del famoso sparatutto di Bethesda che vede come protagoniste le figlie di Blazkowicz, giunte a Parigi per trovare risposta alla sua misteriosa scomparsa, sarà disponibile entro la fine del mese di luglio per PC, Playstation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Il titolo si colloca cronologicamente vent’anni dopo Wolfenstein II: The New Colossus. Dal trailer qui sottostante, Youngblood sembra enfatizzare la componente splatter della serie. Inoltre, dal sito ufficiale è stato altresì comunicato che, all’acquisto di una copia Wolfenstein: Youngblood Deluxe Edition, si potranno ricevere diversi bonus e il Buddy Pass, che vi permetterà di giocare con un amico, anche se non possiede una copia del gioco.

 

 

Ardral

Scritto da : Ardral

Studente, sportivo (nuotatore e crossfitter), redattore, tra le varie attività e passioni quella dei videogiochi rimane una delle principali. Amante delle proprietà intellettuali targate Nintendo e PC Gamer tramite un leggerissimo RoG da 5 kg, il Pusti è uno degli storici redattori in quel di Joypad.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.