The Irregular Corporation

PC Building Simulator

News

Anche Corsair sarà in PC Building Simulator

Nuovo comunicato stampa fresco fresco riguardo l’attesissimo (da noi alemeno) PC Building Simulator. Il publisher britannico The Irregular Corporation è lieto di annunciare che il gigante dell’hardware, CORSAIR, è diventato partner del progetto PC Building Simulator. CORSAIR realizza componenti PC estremamente performanti, dedicati agli appassionati di videogiochi che amano costruirsi da soli i propri PC o che desiderano sistemi pre-assemblati personalizzabili. Al lancio, gli aspiranti assemblatori di PC che vorranno creare i computer dei loro sogni in PC Building Simulator avranno la possibilità di utilizzare il Case Mid-Tower CORSAIR 570X RGB ATX Crystal Series, gli alimentatori serie TX-M, le memorie RAM serie Dominator Platinum, tutti ricreati nei dettagli e funzionanti all’interno della simulazioni. I giocatori possono modificare e cambiare ogni componente per costruire il loro assemblato ideale, dai fantascientifici PC pieni di luci a ...

MSI sarà in PC Building Simulator

In redazione è arrivato in queste ore un comunicato stampa riguardante PC Building Simulator, un nuovo “gioco” di The Irregular Corporation di cui parlammo nella puntata 17 di The NAT. L’editore indipendente britannico The Irregular Corporation è orgoglioso di annunciare che una delle più grandi aziende specializzate nella produzione di componenti hardware PC, MSI, è diventata partner del progetto PC Building Simulator. Questo significa che le GPU MSI come la GeForce GTX 10 o tutta la famiglia Radeon RX saranno riprodotte in maniera perfetta e saranno disponibili nella simulazione sin dal lancio. Tra i componenti a disposizione degli assemblatori virtuali ci saranno anche le schede madri Z370 GAMING PRO CARBON e Z270 GAMING PRO CARBON.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.