Mad Catz risorge dalle ceneri

Mad Catz, leggendario brand di periferiche PC dai nomi un po’ ridicoli, sta per tornare sulla scena.

Nove mesi dopo la chiusura definitiva, Mad Catz si appresta a tornare sul mercato con diversi prodotti, evoluzioni delle linee R.A.T., S.T.R.I.K.E., F.R.E.Q. e G.L.I.D.E. (rispettivamente mouse, tastiera, headset e tappetini). Il rilancio ufficiale avverrà a porte chiuse durante il CES di Las Vegas dove il costruttore mostrerà nuovi mouse wireless, tastiere meccaniche e headset. Il primo mouse prodotto sotto il nuovo management si chiamerà R.A.T. Air e sarà, come detto, wireless e utilizzerà una superficie conduttiva (come quella di Logitech) per alimentarsi. La nuova S.T.R.I.K.E. invece sarà una tastiera meccanica RGB.

Non potremmo essere più entusiasti che iniziare il 2018 annunciando il ritorno di Mad Catz nell’arena del gaming. Mad Catz è stata una presenza fissa per quasi trent’anni e crediamo fermamente che i i nostri giorni migliori siano davanti a noi“, ha affermato Selena Chang, direttore delle vendite e delle operazioni di Mad Catz Global Limited. “Ascoltando i giocatori di tutto il mondo, abbiamo in programma di forgiare ancora una volta un percorso di innovazione nella comunità dell’hardware di gioco e stiamo già lavorando alla distribuzione di prodotti che riteniamo possano migliorare le capacità dei giocatori e rendere giustizia al nome di Mad Catz. Non vediamo l’ora di svelare qualcosa di più al CES 2018 e nei mesi a venire. “

 

 

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Se volete contattarlo, provate su twitter @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.