Beyond Good and Evil 2, nuovi dettagli e rumor dall’E3 2017

Ha suscitato un certo stupore vederlo durante la conferenza Ubisoft, ma Beyond Good and Evil 2 è stata una bella sorpresa. Un trailer in CG davvero ben costruito, il nuovo capitolo nato dalla mente di Micael Ancel è al giorno zero dello sviluppo. Bisognerà attendere ancora anni per la sua effettiva distribuzione al grande pubblico. Eppure cominciano a scaturire numerosi dettagli concernenti alcuni elementi intravisti durante il trailer.

Come riportato da Dualshocker, la nave pirata intravista nel trailer fungerà da base per il gruppo di protagonisti. Sarà immensa e totalmente esplorabile. Inoltre è possibile comandarla per il mondo di gioco, e comprende una mini stazione spaziale con navette più piccole utilizzabili dai personaggi. La città mostrata durante il trailer fa parte di un gigantesco mondo, quest’ultima infatti è solo un mero satellite. Ogni pianeta possiede una propria rotazione, con tanto di ciclo giorno e notte.

Per quanto concerne trama e personaggio dell’utente, quest’ultimo è totalmente personalizzabile nello stile e nel genere di appartenenza. Inoltre la trama rimanda agli eventi avvenuti una generazione prima a quelli del primo Beyond Good and Evil.

Nel Behind the scenes del canale Ubisoft di Youtube, Micael Ancel spiega, appunto, l’ispirazione ottenuta per questo nuovo capitolo, ed invita gli utenti ad inviargli il loro feedback nel merito dei contenuti inerenti al titolo. Nel video vengono mostrati le basi narrative e la creazione degli scenari, per i ragazzi di Ubisoft Montpellier rappresenta un progetto alquanto mastodontico da realizzare.

Ancora sconosciute le piattaforme su cui uscirà. Inizialmente alcune voci sembravano confermare un’esclusiva per Nintendo Switch, smentite successivamente dallo stesso Ancel. Sembra, però, che Beyond Good and Evil 2 uscirà in ogni caso per tutte le piattaforme, compresa pure Nintendo Switch.

 

Ardral

Scritto da : Ardral

Studente, sportivo (nuotatore e crossfitter), redattore, tra le varie attività e passioni quella dei videogiochi rimane una delle principali. Amante delle proprietà intellettuali targate Nintendo e PC Gamer tramite un leggerissimo RoG da 5 kg, il Pusti è uno degli storici redattori in quel di Joypad.

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.