I Guardiani della Galassia, Vol 2

Scritto da il il Film, 2 più
chiudi [x]

I Guardiani della Galassia, Vol 2

Dopo l’insperato travolgente successo de I Guardiani della Galassia, poteva forse Marvel, creatrice compulsiva di sequel, lasciarsi sfuggire un’occasione d’oro? Certo che no! Ed ecco che Star Lord e compagni tornano nell’esilarante I Guardiani della Galassia, Vol 2. Deboli di cuore siate avvertiti: Baby Groot è lovvosho da paura!

 

A volte ritornano!

Star Lord, Gamora, Rocket, Groot e Drax hanno fatto il botto nel primo film mettendo al sicuro la Gemma dell’Infinito e salvando la galassia dalla distruzione. Oramai sono eroi a tutti gli effetti e lavorano su commissione. Proprio uno di questi lavori però finisce male perché se il lupo perde il pelo ma non il vizio, i procioni cleptomani sono ancora più inclini a sgraffignare oggetti che non appartengono loro.

Inseguiti da uno sciame di fastidiosi (e anche un po’ inca**ati) omini dorati, i Guardiani stanno per fare una brutta fine quando un evento inatteso si frappone tra loro e morte certa. Compare un uomo dai poteri straordinari, un dio, che afferma di essere il padre di Peter Quill. Ego, questo il nome del padre alieno di Star Lord, porta i Guardiani su un mondo creato interamente da lui e racconta al figlio ormai ritrovato dei suoi poteri. Poteri che anche Peter possiede, essendo il figlio di un dio e di una donna terrestre. Tutto rosa e fiori? Beh, ovviamente no. Ben presto Star Lord e gli altri Guardiani scopriranno una terribile verità che minaccia l’esistenza stessa della vita nella galassia. Proprio un lavoro per i salvatori dell’universo…

Puro entertainment

I Guardiani della Galassia, Vol 2 è un film di puro intrattenimento distillato. Quasi una parodia del genere, non si prende affatto sul serio. Tutta la pellicola sono gag a gettito continuo, situazioni buffe, battute taglienti e pure la giusta dose di feels dove servono. La trama è piuttosto prevedibile e non punta di certo a spiazzare lo spettatore. I colpi di scena non ci prendono mai realmente sul serio ma tutto sommato non fa nulla. Quello che questo film cerca disperatamente di fare è di umanizzare i suoi protagonisti, dove possibile. In particolar modo Star Lord e Yondu ma anche Rocket godono di un certo grado di approfondimento che però, tutto sommato, poco ci interessa. Si perché i Guardiani sono comunque un eterogeneo gruppo di buffoncelli che vogliamo vedere strapazzati dall’inizio alla fine, cosa che questo Vol 2 comunque fa benissimo.

Da avere

Insomma, I Guardiani della Galassia, Vol 2 è un bluray da possedere se vi piacciono i film di supereroi. Buffo, ridicolo, perfino cartoonesco (in una scena particolare, troppo cartoonesco!) a volte ma con una vena anche un filo più profonda, che alla fine non guasta mai. I contenuti dell’edizione bluray disco sono più che sufficienti a intrattenervi ancora un paio d’ore dopo aver visto il film.

 

Dave

Scritto da : Dave

Dave è editor-in-chief di Joypad, appassionato di videogames, tecnologia, film e parecchie altre cose. Se volete contattarlo, provate su twitter @sclafsac

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.