Dead Alliance

Scritto da il il Recensioni, 4 più

Dead Alliance

Pensavate di aver visto tutto del genere dei giochi zombeschi? Beh, Illfonic ha creato, giusto per voi, Dead Alliance; uno sparatutto competitivo dove gli zombi non saranno solo nostri amici/nemici ma anche potenti alleati. Curiosi? Scopriamolo insieme! Ringraziamo Xbox per averci dato la possibilità di provarlo

Il gioco

Dead Alliance offre un’esperienza inedita che prende gli elementi di un classico FPS e li combina con quelli di un altro genere parecchio popolare nell’ultimo decennio: i survival a tema zombi. Le già frenetiche e caotiche arene del titolo dove dovremo eliminare gli altri giocatori (o bot) sono infatti popolate da orde di pericolosi non-morti, che renderanno la guerra davvero surreale. Gli zombi, infatti, non sono solo una mortale decorazione, ma un vero e proprio elemento tattico da sfruttare abilmente. Il gioco viene offerto con un particolare sistema di contenuti composto da 3 pacchetti. Al prezzo di 24,99 Euro si potrà acquistare il pacchetto multiplayer del titolo (quello principale), che permetterà ai giocatori di affrontare qualunque modalità e mappa in partite classificate o private. Al prezzo di 19,99 Euro, invece, potremo godere dell’upgrade single player (potremo anche scegliere di acquistare i due pacchetti in bundle a un totale di 39,99 Euro, con uno sconto quindi di 5 Euro). Con questo pacchetto potremo sfidare in locale i bot o affrontare una modalità sopravvivenza molto divertente in solitaria.

Il gameplay

Partiamo subito col dire che ci sono solo 6 mappe differenti tra loro, tutte tra l’altro piuttosto piccole, ma le modalità sono di ogni tipo! Potremo godere, infatti, di modalità piuttosto intuitive come il classico tutti contro tutti e il deathmatch a squadre, passando poi per modalità più “specifiche” come una specie di cattura la bandiera (in questo caso taniche) fino a un bizzarro esperimento simil-MOBA. Qualora acquistiate la componente single player del titolo, inoltre, avrete modo di provare tutte queste modalità anche contro i bot dell’IA. Parliamo poi della modalità sopravvivenza single player (da noi molto apprezzata), dove si dovrà girare per le mappe multiplayer sopravvivendo ad orde di zombi sempre più numerosi e potenti, alla ricerca delle bolle di sicurezza che proteggerano il giocatore dal pericoloso feromone zombi.

Realizzazione tecnica

Una cosa che ci ha stupito in modo positivo è il doppiaggio interamente in italiano, una rarità per le produzioni indipendenti. Ma purtroppo il resto non è proprio così stupefacente…anzi. Freeze e crash sono sempre all’ordine del giorno e il framerate è semplicemente indecente. Anche quando non succede niente il gioco fatica a tenersi sui 20-30 frame al secondo nonostante la grafica non sia poi tutto quel gran che… Ma non finisce qui. L’online è anche peggio! Se è già faticoso giocare contro i bot per via dei bug e del framerate, l’online è un qualcosa di assurdo! Un ping che nei migliori dei casi oscilla sui 200 millisecondi e in molti altri sui 500-600. Zombie e giocatori che si teletrasportano nella mappa, ma soprattutto MANCA LA MIGRAZIONE DELL’HOST! Vi rendete conto? In una partita pubblica online se l’host dovesse andarsene dalla stanza, farebbe tornare tutti i giocatori al menu. Allucinante.

Quindi che dire in definitiva ?

Dead Alliance è l’ennesimo gioco promettente che, basandosi sull’insieme dei generei di gioco che oggi stanno facendo più successo, avrebbe potuto generare delle belle meccaniche di gioco. Purtroppo però la buona idea viene affossata da una pessima realizzazione tecnica che lo rende un vero inferno da giocare. Davvero un peccato, perché l’idea di base era valida e sarebbe potuto essere un bel titolo con cui giocare con gli amici e/o da soli.

 

Ci piace

  • Idea originale e allettante
  • Zombie come compagni, interamente gestibili
  • Modalità sopravvivenza single player divertente
  • Doppiaggio italiano

Non ci piace

  • Un comparto tecnico PESSIMO
  • Alla lunga abbastanza monotono
  • Migrazione dell’host assente
3.5
pirletto the neg

Scritto da : pirletto the neg

Da sempre appassionato di videogames, da qualche tempo youtuber!

JOYPAD

Joypad è il sito indipendente di videogiochi, tecnologia e film per la Svizzera italiana.

Il sito nasce quale tentativo di informare i giocatori della Svizzera italiana nel modo più completo possibile riguardo ai media videoludici, cercando di contestualizzare l’informazione per gli ascoltatori di questa regione spesso dimenticata dalle grande aziende mondiali. Dalla metà del 2013 si occupa anche di film con la rubrica Joypad Movies.